Governo: Renzi, con la Vespa Italia ripartì, ora guardi a sfide futuro/Adnkronos (2)

(Pi) – “La Vespa -ha detto ancora il presidente del Consiglio- è uno di quei simboli che riguarda tutta l’Italia, non facciamo discorsi troppo astratti. Ciascuno di noi ha un ricordo legato alla Vespa: per me, mio padre che mi portava con la Vespa al campo sportivo”.<br />”23 aprile 1946: non era passato neanche un anno dalla fine della guerra, l’Italia si rimette in moto grazie alla Vespa. In senso tecnico: per molti la Vespa diventa lo strumento per vincere le distanze, per potere avere un minimo di autonomia; negli anni del dopoguerra la Vespa aiuta a superare le difficoltà di strade che devono essere asfaltate e rimesse in ordine”.<br />”La Vespa prende per mano gli italiani e li porta prima al boom e adesso alla fase che stiamo vivendo. E oggi la Vespa è leader nel proprio settore a livello mondiale. E la passione, l’orgoglio e il senso di identità del made in Italy, dell’esperienza italiana non è che si perde perché le stesse cose vengono fatte in Vietnam: quella non è delocalizzazione, quello è investimento sul futuro”.<br />